Blog

#iorestoincosplay e mascherine fai da te: le iniziative de La Giumenta Bardata

30 Aprile 2020 ore 11:14
A quasi due mesi dall’inizio del lockdown, alcune giovani imprese hanno realizzato così tante iniziative che, adesso, ha senso elencare.
Molte per le comunità di riferimento e molte altre per lo specifico settore, ma che adesso assumono risvolti e significati più ampi. è il caso de La Giumenta Bardata, il Laboratorio di produzione di Cosplay su misura e Props online a Leporano (TA), che in questo periodo ha portato avanti le proprie attività e ha trovato il modo di reinventarsi per il bene comune attuando anche strategie di comunicazione sui social bene definite.

Tra tutorial, hashtag ad hoc e donazioni alla Protezione Civile, ecco di seguito il resoconto di Francesca e Marco.

Il Covid 19 ha messo a dura prova non solo la salute pubblica, ma tanti settori lavorativi, compreso il nostro. Non potendo svolgere le normali attività abbiamo modificato il nostro lavoro quotidiano e abbiamo realizzato per un primo periodo delle mascherine in tnt lavabili che abbiamo donato alla protezione civile del nostro paese. Ora abbiamo lanciato una serie di video tutorial, semplici e vari, al fine di catturare la curiosità dello “spettatore sui social”.
Cerchiamo di utilizzare sia Facebook che Istagram, il pubblico a cui ci rivolgiamo è diverso a seconda del tipo di social, su istagram sono prettamente ragazzi, su facebook autorità locali, cittadini e famiglie.
Qui un tutorial semplice e veloce per realizzare con stoffe di recupero delle fasce per capelli. Abbiamo pensato potesse essere divertente da realizzare in casa.
Questi sono due video tutorial per realizzare mascherine in casa, abbiamo constatato che tante persone producono in casa mascherine per la loro famiglia, ma spesso non sono adatte o sono fatte di carta, così con qualche consiglio speriamo di aver aiutato qualcuno.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da La Giumenta Bardata (@lagiumentabardata) in data:

Qui, invece, c’è il post della protezione civile dove ci ringrazia per le mascherine realizzate.
Stiamo cercando di creare anche nuovi contenuti più creativi, video di questo genere, questo per mantenere attiva su di noi l’attenzione nonostante la chiusura.

Nei primi giorni della quarantena abbiamo anche lanciato un # #iorestoincosplay , ogni giorno pubblicavamo con i nostri followers foto di noi in cosplay  al fine di sollecitare i ragazzi a restare a casa ma mantenendo una positività importante.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#andràtuttobene voi come state? Noi siamo messi così dopo cinque giorni.. #skyrim #andratuttobene #italy #pugliacosplay #cosplay

Un post condiviso da La Giumenta Bardata (@lagiumentabardata) in data:

Ammetto che non è facile, ma siamo a casa e stiamo bene, questo è la cosa più importante, continueremo a lavorare sui social per rendere attiva la Giumenta Bardata sperando di poter riprendere tutto il prima possibile.
A Natale regala PIN 11 idee originali per i tuoi regali