COVID-19: PIN non si ferma. Scopri come la Comunità e lo staff stanno reagendo all'emergenza.

Blog

Stai visualizzando: tutti i post del mese di Marzo 2020

Appuntamenti: storie e racconti in podcast a cura di Mammachilegge!

27 marzo 2020 ore 11:00

Eventi, corsi di formazione e tantissimi appunti: è il periodo giusto per renderli pubblici, ci spiega Laura di Mammachilegge!, fondatrice insieme a Paola dell’e-commerce di libri per bambini e artigianato artistico per l’infanzia.

Come? Attraverso podcast su Spreaker a cadenza periodica dove ad intervenire sono anche pedagogisti, librai, esperti e autori.

Sui social dell’azienda tutti i dettagli e il programma delle prossime puntate!

Anche Mammachilegge! ha deciso di fare qualcosa in questo strano periodo.

Mammachilegge! oltre al suo ecommerce (che al momento offre le spedizioni gratuite in tutta Italia) ha portato avanti in questi due anni momenti di formazione intorno ai libri e alla letteratura per l’infanzia con esperti, autori e autrici, illustratrici e illustratori.

La sede delle attività è sempre stata, fino al 15 febbraio (ultimo incontro di formazione) il Castello di Bisceglie.

Da quando tutto si è fermato ho deciso di rimettere mano agli appunti presi in questi due anni e renderli pubblici registrando un podcast che si chiama Appuntamenti. Storie e racconti intorno ai libri.

Qui tutte le puntate.

***

Mascherine in stampa 3D: Onggi lancia la raccolta fondi

26 marzo 2020 ore 12:29

Non solo iniziative di solidarietà digitale dalla Comunità PIN, ma c’è anche chi mette a disposizione i suoi canali per lanciare una raccolta fondi per aiutare chi, in questo momento, è in prima linea.

Così Onggi, la piattaforma web per la valorizzazione e commercializzazione di prodotti appartenenti alla biodiversità agricola pugliese, utilizza i suoi strumenti per sostenere la produzione di 150 maschere facciali a stampa 3D.

Un piccolo contributo per una giusta causa!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ciao! Siamo Onggi, una startup impegnata nella tutela della biodiversità agroalimentare del nostro territorio. Siamo perfettamente consapevoli di quanto la nostra regione, e l’Italia tutta, stia soffrendo in questo momento a causa del Coronavirus. Per questo motivo abbiamo deciso di contribuire nel nostro piccolo per aiutare coloro che, accanto a medici e infermieri, stanno proteggendo l’intera popolazione dall’epidemia: le forze dell’ordine e i volontari impegnati per le strade di Bitonto per contenere il rischio contagio. Abbiamo deciso di intraprendere una raccolta fondi per produrre 150 maschere facciali stampate in 3D progettate da: Prusa Research. Tutti noi sappiamo quanto sia importante ridurre i contagi nel nostro territorio e cercare di tenere a bada questa epidemia.  Ci auguriamo che la nostra Comunità possa dare anche un piccolo sostegno per supportare questa nostra iniziativa. . . . Dona qui👉 (🔝Link in Bio📦) #onggibox #biodiversità #foodforchange #defendthefuture #agricoltoricustodi #savefood #pingiovani #solidarietà #stampa3d #iorestoacasa

Un post condiviso da Onggi (@onggi.it) in data:

Ciao!

Siamo Onggi, una startup impegnata nella tutela della biodiversità agroalimentare del nostro territorio. Siamo perfettamente consapevoli di quanto la nostra regione, e l’Italia tutta, stia soffrendo in questo momento a causa del Coronavirus. Per questo motivo abbiamo deciso di contribuire nel nostro piccolo per aiutare coloro che, accanto a medici e infermieri, stanno proteggendo l’intera popolazione dall’epidemia: le forze dell’ordine e i volontari impegnati per le strade di Bitonto per contenere il rischio contagio. Abbiamo deciso di intraprendere una raccolta fondi per produrre 150 maschere facciali stampate in 3D progettate da Prusa Research.

Tutti noi sappiamo quanto sia importante ridurre i contagi nel nostro territorio e cercare di tenere a bada questa epidemia. 

Ci auguriamo che la nostra Comunità possa dare anche un piccolo sostegno per supportare questa nostra iniziativa.

Qui la raccolta fondi.

***

Video ricette light: l’healthy food a distanza di Well Done

25 marzo 2020 ore 13:28

E c’è pure chi, a malincuore, ha dovuto abbassare bruscamente la serranda della propria attività… e la dieta!

Così, Well Done, il bistrot che realizza pasti per diete personalizzate, ha deciso di non abbandonare i suoi clienti e di aiutarli a superare questa crisi anche con gusto. Come? Attraverso la pubblicazione giornaliera sui loro social di video ricette di facile realizzazione per passare il tempo e, sì, per restare in forma.

Qui la lettera di Alessia e Stefania, sui social un ricettario online!

Caro Staff PIN,
sospendere l’attività di Well Done prima che venisse emanato il primo DPCM è stata una decisione difficile, ma siamo convinte che ciascuno in questo momento è chiamato a fare la sua parte per contribuire a contrastare la diffusione del Covid-19.
Abbiamo un preciso dovere: dobbiamo restare a casa e dobbiamo far sì che quanta più gente possibile comprenda l’importanza di restare a casa.
Siamo però anche convinte che rimanere a casa sia più facile quando ci si sente meno soli! Il nostro motto, ora, è INSIEME POSSIAMO FARCELA… LONTANI MA VIRTUALMENTE VICINI!
Per questo motivo abbiamo pensato di elaborare delle video ricette facili che ciascuno può preparare comodamente da casa propria. Ogni giorno posteremo la ricetta del giorno dopo con la lista degli ingredienti e, il giorno successivo, la video ricetta. È un piccolo gesto ma speriamo che possa contribuire a far stare più volentieri a casa le persone, a farle sentire meno sole e, perché no, a mangiare con gusto senza rinunciare a mangiar bene!
Un caro saluto e grazie per il tuo supporto,
lo staff di Well Done

***

Q&A e Toolkit online: i servizi di Accompagnamento digitali

24 marzo 2020 ore 10:36

Tra le iniziative di solidarietà digitale e i servizi che tutta la Comunità PIN sta mettendo a disposizione attraverso il web, anche noi vogliamo fare la nostra parte. Infatti, nonostante questo periodo, vogliamo continuare a porre l’accento sui temi che coinvolgono tutta la Comunità per il corretto svolgimento del vostro progetto.

Ed ecco che abbiamo pensato ad un programma di Toolkit online e ad un nuovo format, Q&A, che vedrà lo Staff di PIN impegnato a rispondere alle vostre domande sugli argomenti più richiesti di sempre. Come? Ovviamente in videoconferenza!

Di cosa si tratta nello specifico? Andiamo ad approfondire questi servizi di Accompagnamento PIN digitali:

Q&A con lo Staff: incontri con lo Staff PIN in videoconferenza per poter approfondire specifiche domande e dubbi legati alla realizzazione e gestione dei progetti finanziati. La registrazione è obbligatoria per massimo 10 persone.

Toolkit online: Webinar informativi gestiti dallo Staff PIN sui temi più gettonati come la gestione e la comunicazione dei progetti finanziati e tutorial sulla preparazione di nuove candidature. Anche qui, la registrazione è necessaria, ma il numero degli iscritti è sicuramente più ampio.

Entrambi i format, come specificato, sono a numero chiuso e a registrazione obbligatoria: è necessario, quindi, prenotare il proprio posto per poi ricevere le indicazioni di accesso al webinar, come specificato in ogni evento.

Di seguito la prima parte del programma dei workshop interattivi a cura dello Staff di PIN:

Cosa aspettate a prenotare il vostro posto? Vi aspettiamo online!

 

***