Blog

Stai visualizzando: tutti i post sull'argomento "Vincitori"

Ecco i nuovi Vincitori PIN!

11 giugno 2018 ore 09:30

Aumentano i progetti ammessi al finaziamento PIN: ecco qui i nuovi risultati!

Gli esiti dei progetti inoltrati dal primo gennaio al 28 febbraio 2018, infatti, sono stati da poco approvati nelle ultime ore dalla Dirigente della Sezione Politiche Giovanili e Innovazione Sociale, con Atto Dirigenziale n.44 dell’11/06/2018.

L’iter rimane sempre lo stesso: nelle prossime ore, i referenti dei progetti valutati riceveranno una comunicazione con l’esito, il punteggio dettagliato e le indicazioni per i successivi step per la realizzazione di progetto. I gruppi non finanziati saranno comunque contattati attraverso una comunicazione di esito negativo dall’email ufficiale dell’iniziativa. Questi ultimi potranno comunque presentare una nuova candidatura.

Se leggete il nome del vostro progetto negli elenchi allegati senza ricevere nessun tipo di comunicazione, non esitate a contattarci attraverso i nostri recapiti.

In bocca al lupo ai nuovi PIN e buon lavoro!

Progetti ammessi al finanziamento

Scarica l’elenco progetti NON ammessi al finanziamento.

***

In visita da… Puglia Taste & Culture: il turismo sensoriale che parte dalla BAT

07 giugno 2018 ore 16:46

Quinta puntata per la rubrica “In visita da“: un video a settimana per raccontare le realtà attivate con il bando a sportello della Regione Puglia e le attività progettuali realizzate dalla Comunità PIN in questo primo anno da Vincitori!

Il viaggio – è proprio il caso di dirlo – dello staff di PIN fa tappa a Trani e inizia ad esplorare le storie innovative che operano nell’ambito del turismo, nella fattispecie, esperienziale. Dopo avervi mostrato attraverso i nostri occhi e raccontato attraverso parole dei protagonisti Mesolab, Sagelio, Ciurma e Crocevia, oggi parliamo con Puglia Taste & Culture letteralmente in azione, immergendoci totalmente nei loro servizi turistici per l’incoming in Puglia e itinerari esperienziali sensoriali tra la raccolta delle ciliege, più di una cooking class e degustazioni varie con un gruppo di turisti svedesi.

L’obiettivo principale di Annamaria, Donatella e Raffaele è quello di valorizzare i nostri cinque sensi ricercando le “chicche del territorio” facendo rete con le aziende limitrofe per proporre nuove esperienze che, un tassello alla volta, possano comunicare all’estero la nostra Terra, aumentare i flussi turistici in Puglia e iniziare a farlo proprio dalla BAT.

Si lavora divertendosi in questa realtà innovativa, come dimostrano e raccontano i tre soci ormai amici in questo video, e con entusiasmo si pensa al follow up del progetto per espandersi a tutto il territorio pugliese. Adesso basta spoiler, lasciamo la parola ai protagonisti e alle immagini delle loro coinvolgenti attività!

Buona visione!

Il viaggio continua: seguite il profilo Instagram dello staff di PIN per scoprire le prossime puntate e i loro protagonisti!

***

L’unione fa la forza! Parola di ImaginApulia sull’esperienza con Raiz Italiana

04 giugno 2018 ore 11:48

Collaborazione, networking e grandi successi: anche questo è PIN che, attraverso le spontanee sinergie che si stanno concretizzando nella sua Comunità, porta alla luce una serie di esperienze e progetti che, altrimenti, non avrebbero avuto modo di succedere!

Esempio concreto del #farerete tra progetti Vincitori del bando a Sportello della Regione Puglia ve lo riportiamo di seguito: è il racconto di Daria e Roberto, i ragazzi di ImaginApulia, che dopo aver conosciuto Raiz Italiana in occasione del Networking Turismo svoltosi al Buy Puglia 2017 – tra i servizi di Accompagnamento PIN – hanno realizzato un lavoro inedito e di successo che ha portato entrambi i progetti, con la spinta e la co-organizzazione del secondo, alla partecipazione al tavolo tecnico nazionale sul Turismo del Ritorno.

Una storia innovativa bellissima che vi consigliamo di leggere – e alla quale seguirà ancora il racconto di Marina, Mariana e Attilio di Raiz Italiana  – dove due realtà nate con PIN hanno raggiunto, insieme, obiettivi inimmaginabili senza il supporto, la collaborazione e lo scambio tra le due storie innovative.

La parola ai protagonisti con l’auspicio che storie come questa siano sempre più comuni!

L’unione fa la forza!

Due progetti PIN: ImaginApulia e Raiz Italiana in Farnesina, reduci dalla presentazione ufficiale di un video spot sponsorizzato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, realizzato per promuovere il turismo di ritorno in Italia.

Ad ImaginApulia abbiamo sempre sostenuto che la collaborazione e la co-progettazione possono portare a risultati eccellenti e questo video ne è la conferma. L’incontro tra noi e Marina, Mariana e Attilio di Raiz Italiana non è stato casuale. Dopo le giornate di networking del Buy Puglia, in cui noi, tra i progetti PIN sul turismo, eravamo invitati a partecipare, c’è stata una scintilla che ha acceso una vera e propria miccia.

Raiz Italiana è un’associazione di promozione sociale, molto attiva nel sostenere i discendenti italiani all’estero. Supportandoli dal viaggio alla scoperta delle radici e della genealogia, fino all’ottenimento della cittadinanza italiana.
Un lavoro incredibile che ci hanno chiesto di raccontare in un video spot, un primo tassello all’interno di una strategia più ampia di promozione del turismo di ritorno in Italia.

Siamo stati molto felici di accettare l’incarico, non solo per la prestigiosa opportunità, ma anche perché attraverso questo racconto avremmo potuto mostrare esattamente la nostra visione di comunicazione e promozione turistica dapprima in Puglia e poi in Italia.

La produzione del video è stata una fantastica esperienza di co-progettazione e lavoro sinergico. Dopo giornate di brainstorming i ragazzi di Raiz Italiana sono stati capaci di creare una fitta rete di collaborazioni a supporto della produzione.
Abbiamo attraversato tre borghi pugliesi, tra il brindisino e il leccese, girando tra l’Aeroporto del Salento, il Comune di Ostuni, quello di Francavilla Fontana e di Guagnano, fino alle spiagge di Porto Cesareo e alla Masseria Porcara, dove con la collaborazione de L’Orecchietta abbiamo inscenato un corso di orecchiette fatte a mano e una tipica cena di famiglia in pieno stile pugliese, in cui il calore e la convivialità la fanno da padrone.

In due giorni abbiamo girato un video che ci piace definire esperienziale, proprio per la capacità di comunicare l’esperienza di vivere un “itinerario delle radici”, arricchito dall’emozione di ritrovare la casa dei propri nonni o dalla scoperta del proprio albero genealogico negli archivi storici locali.

La bellezza di questa sinergia però non si è fermata alla produzione di un video, ma si è concretizzata nella volontà di Raiz Italiana di voler organizzare assieme alla Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie del MAECI una giornata di confronto in merito al tema del Turismo di ritorno, fin troppo poco considerato nella strategia di promozione turistica nazionale.

Siamo stati altresì felici di poter partecipare non solo alla presentazione ufficiale di questo video, ma anche al tavolo tecnico in cui esponenti politici regionali e nazionali, associazioni e imprenditori, tutti con un fine ultimo comune, si sono espressi e confrontati nello sviluppo di una strategia integrata da attuare in Italia.

Questa occasione, per mille motivi, ci ha stimolati e messi alla prova.
Per noi di ImaginApulia è stata la prima presentazione ufficiale, la prima partecipazione ad un tavolo tecnico nazionale e inoltre ci ha permesso di inserire il turbo e raggiungere un nostro grande traguardo: il lancio del portale pugliese www.imaginapulia.com

Si tratta di una versione beta, la prima, che probabilmente richiederà di essere affinato in alcuni punti, ma siamo molto fieri e orgogliosi di aver potuto dare definitivamente il via a questo complesso progetto.

Ma di tutto questo vi parleremo nel prossimo articolo, intanto adesso vi lasciamo alla visione del video.

***

In visita da… PIN: quarta tappa nel mondo multiculturale di Crocevia

31 maggio 2018 ore 16:25

Arriva alla quarta puntata la rubrica “In visita da…”, il format dello staff di PIN che, ogni settimana, racconta tutto quello che è stato possibile realizzare in questo anno da Vincitori del bando a sportello della Regione Puglia!

In questo primo mese di programmazione vi abbiamo presentato la Comunità PIN iniziando a scoprire le ceramiche innovative di Mesolab, la mobilità sostenibile di Sagelio, la vocazione di Ciurma libreria indipendente per bambini e, oggi, il Centro Multiculturale Crocevia a Lecce.

Dopo una lunga esperienza lavorativa nell’ambito dell’accoglienza dei migranti, spiega Matteo Pagliara in questo video, lui e Francesco Mignogna hanno deciso di aprire un centro culturale nel cuore della città dove provare a favorire il dialogo tra i cittadini autoctoni con gli stranieri che che vivono a Lecce e provincia. Le attività per realizzare questo progetto sono svariate: dagli eventi culturali all’assistenza per la semplificazione di alcune azioni quotidiane con lo sportello “Nessuno è straniero“.

Il processo di integrazione non va in vacanza” e per questo i progetti per il futuro, prossimo e a lungo termine, sono tantissimi e molto ambiziosi! Lasciamo la parola ai protagonisti per approfondire le prospettive di follow up della loro storia di innovazione sociale.

Curiosi di sapere quali saranno le prossime tappe del tour e chi sarà protagonista dei prossimi filmati? Follow us on Instagram!

***

Argomenti