Blog

Start Cup Puglia 2018: la nuova edizione dedicata ai Vincitori PIN

13 luglio 2018 ore 14:31

Ve l’avevamo anticipato, ora è più che ufficiale: Start Cup Puglia, la business plan competition regionale che premia le iniziative imprenditoriali innovative con servizi di accompagnamento e tutoraggio dedicati al follow up e le porta al Premio Nazionale dell’Innovazione (PNI), quest’anno è riservata ai Vincitori PIN!

È questa la grande novità dell’edizione 2018 che, organizzata da ARTI e dalla Sezione Politiche Giovanili e Innovazione Sociale della Regione Puglia, arricchisce le opportunità di Accompagnamento PIN con la possibilità di prendere parte alla competizione regionale, l’avvio di un percorso di sessioni di accompagnamento dedicate alla stesura del business plan e due tipologie di premi: la partecipazione al Premio Nazionale dell’Innovazione, a cui è strettamente collegata l’iniziativa, e ulteriori servizi di Accompagnamento per il follow up delle iniziative imprenditoriali innovative che vinceranno la competizione tra piani d’impresa.

L’iter è iniziato ieri, giovedì 12 luglio, con la prima sessione plenaria di Accompagnamento focalizzata sulla costruzione del business plan e continuerà con le altre fasi che si svolgeranno nei prossimi mesi che, alla fine del percorso, porteranno i migliori tre piani d’impresa dalla competition pugliese al Premio Nazionale dell’Innovazione 2018 in programma il 29 e il 30 novembre a Verona.

Requisito fondamentale per l’accesso al PNI è l’obbligo per le realtà attivate di essersi costituite in impresa dopo il 1° gennaio 2018, o già costituite nel 2017 con inizio delle attività dopo la suddetta data. Si escludono tutte le attività già operative nel 2017 perché non potrebbero partecipare al gran finale di Verona. Inoltre, i partecipanti possono scegliere la categoria in cui concorrere tra i seguenti ambiti: Life Science, ICT, Cleantech & Energy e Industrial. Anche qui, la suddivisione in aree specifiche è dovuta all’organizzazione del Premio Nazionale dell’Innovazione a cui è finalizzata e strettamente collegata la competizione regionale.

Ed ecco che arriva la seconda tipologia di premio prevista da questa formula rinnovata ed esclusiva dell’iniziativa dedicata alle realtà attivate attraverso PIN: ai vincitori di Start Cup Puglia 2018 saranno erogati servizi di accompagnamento e tutoraggio ad hoc dedicati al follow up dell’attività, totalmente compatibili con gli altri servizi di Accompagnamento già messi a disposizione della Comunità PIN per un valore massimo di 5.000 euro. Importante: tale premio non è legato alla durata del progetto, ma sarà possibile usufruirne anche dopo la chiusura delle attività progettuali.

Avete già il vostro business plan e, leggendo qui, avete voglia di partecipare? Non avete un business plan adatto e volete usufruire dell’Accompagnamento finalizzato all’elaborazione del vostro primo piano di successo? Potrete avere l’opportunità di partecipare ad un programma dedicato del quale comunicheremo i dettagli nei prossimi giorni. Come è emerso nel primo incontro del 12 luglio, infatti, molti dei progetti già finanziati potrebbero cambiare la loro direzione affinché prevalga la finalità imprenditoriale rispetto alla vocazione sociale, oppure avranno la necessità di ridefinire il proprio modello di business in relazione al mercato di riferimento, testato nei primi mesi dopo l’avvio concreto delle attività. Quindi, perché perdere questa opportunità? L’apertura delle candidature è fissata per il 24 luglio!

Correte a scaricare il regolamento disponibile nella sezione dedicata a Start Cup Puglia 2018: tutti i dettagli, dalle tempistiche alle modalità di partecipazione e candidatura, saranno progressivamente pubblicate su questo blog.

Argomenti