Blog

Stai visualizzando: tutti i post sull'argomento "Chiediamo A..."

Una festa di quartiere fuori dal comune: “Chiediamo a…” i protagonisti!

22 luglio 2019 ore 11:04

Anche d’estate arrivano tanti racconti delle esperienze straordinarie dei progetti Vincitori PIN!

Oggi giochiamo un po’ con le parole e “Chiediamo a…” Daniele, Valerio e Francesca di raccontarci la loro presentazione alla comunità di Putignano (BA), città dove ha sede il loro portierato di quartiere. Non spoileriamo nulla, ma prima di lasciare la parola ai protagonisti, approfittiamo per ricordare a tutti i Vincitori PIN di prendere spunto da questo e dagli altri racconti precedentemente pubblicati su questo blog: condividete con noi le vostre esperienze straordinarie, i traguardi e il vostro follow up inviandoci racconti “di pancia” corredati da fotogallery!

Festa di quartiere… fuori dal Comune!

Tre giovani under 35 di Putignano e Conversano, Daniele, Valerio e Francesca, sabato 13 luglio, presso i locali della chiesa di San Pietro Piturno, insieme al Collettivo SPP-LIT di Putignano (San Pietro Piturno), hanno presentato alla comunità il progetto vincitore del bando regionale PIN Pugliesi Innovativi Portierato di comunità ‘Chiediamo a…’.
Un progetto innovativo che nasce come realtà “risolvi-problemi”, dove il portiere di comunità, proprio come il portiere di un palazzo, di un condominio, offre una mano agli abitanti del quartiere, nella quotidianità, aiutandole a cercare ciò di cui hanno bisogno, assistendole e agevolando la mole degli impegni di tutti i giorni.
Allo stesso tempo il portierato ha l’obiettivo di riattivare e ricomporre la comunità proponendo, partendo sempre dalle necessità del contesto, diverse iniziative, eventi, laboratori in cui gli abitanti saranno protagonisti e attori principali.

Altro servizio sarà quello di facilitare l’incontro domanda – offerta per lavori occasionali, spesso richiesti ma anche, altrettanto spesso, privi di garanzie; un servizio offerto tramite sportello e piattaforma web creata ad hoc dove studenti, tirocinanti, pensionati, disoccupati, disabili, ecc. potranno offrire le loro professionalità e i fruitori potranno scegliere il profilo che meglio si confà alle proprie esigenze.

Si presenta anche come “incubatore di idee e progetti” e in tal senso co-progetta, realizza, con altri soggetti del terzo settore, enti pubblici, comitati e privati cittadini, percorsi e azioni per lo sviluppo della comunità attraverso iniziative di rigenerazione urbana, sociale, economica, interventi socio-educativi, socio-culturali e formativi, di animazione e presidio del territorio, di sostegno alle fasce deboli, di promozione della legalità e delle regole di convivenza civile.

Nella stessa serata è stato inaugurato il primo murales di comunità, realizzato dagli artisti Davide Curci e Francesca Mocenighi all’ingresso del quartiere, simbolo di inclusione sociale, composto di un’opera che al suo interno ne contiene altre venti, tutte vincitrici del contest street art ‘Brad PITT… i juan mandin a’ scal!’ organizzato dallo stesso Collettivo al quale hanno partecipato più di cento tra giovani e bambini di San Pietro P. e Putignano paese e che ha visto anche la partecipazione di abitanti di paesi limitrofi.
Il tutto è stato contornato da una festa nella quale i partecipanti hanno portato da mangiare e condiviso con tutti e a cui hanno preso parte anche la sindaca e parte dell’amministrazione, sono stati organizzati giochi per i più giovani e due giovanissimi deejay di appena 11 anni hanno provveduto all’intrattenimento musicale.
Una serata indimenticabile di gran partecipazione e condivisione.

***

Argomenti