COVID-19: PIN non si ferma. Scopri come la Comunità e lo staff stanno reagendo all'emergenza.

Blog

Stai visualizzando: tutti i post sull'argomento "ONGGI"

Mascherine in stampa 3D: Onggi lancia la raccolta fondi

26 marzo 2020 ore 12:29

Non solo iniziative di solidarietà digitale dalla Comunità PIN, ma c’è anche chi mette a disposizione i suoi canali per lanciare una raccolta fondi per aiutare chi, in questo momento, è in prima linea.

Così Onggi, la piattaforma web per la valorizzazione e commercializzazione di prodotti appartenenti alla biodiversità agricola pugliese, utilizza i suoi strumenti per sostenere la produzione di 150 maschere facciali a stampa 3D.

Un piccolo contributo per una giusta causa!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ciao! Siamo Onggi, una startup impegnata nella tutela della biodiversità agroalimentare del nostro territorio. Siamo perfettamente consapevoli di quanto la nostra regione, e l’Italia tutta, stia soffrendo in questo momento a causa del Coronavirus. Per questo motivo abbiamo deciso di contribuire nel nostro piccolo per aiutare coloro che, accanto a medici e infermieri, stanno proteggendo l’intera popolazione dall’epidemia: le forze dell’ordine e i volontari impegnati per le strade di Bitonto per contenere il rischio contagio. Abbiamo deciso di intraprendere una raccolta fondi per produrre 150 maschere facciali stampate in 3D progettate da: Prusa Research. Tutti noi sappiamo quanto sia importante ridurre i contagi nel nostro territorio e cercare di tenere a bada questa epidemia.  Ci auguriamo che la nostra Comunità possa dare anche un piccolo sostegno per supportare questa nostra iniziativa. . . . Dona qui👉 (🔝Link in Bio📦) #onggibox #biodiversità #foodforchange #defendthefuture #agricoltoricustodi #savefood #pingiovani #solidarietà #stampa3d #iorestoacasa

Un post condiviso da Onggi (@onggi.it) in data:

Ciao!

Siamo Onggi, una startup impegnata nella tutela della biodiversità agroalimentare del nostro territorio. Siamo perfettamente consapevoli di quanto la nostra regione, e l’Italia tutta, stia soffrendo in questo momento a causa del Coronavirus. Per questo motivo abbiamo deciso di contribuire nel nostro piccolo per aiutare coloro che, accanto a medici e infermieri, stanno proteggendo l’intera popolazione dall’epidemia: le forze dell’ordine e i volontari impegnati per le strade di Bitonto per contenere il rischio contagio. Abbiamo deciso di intraprendere una raccolta fondi per produrre 150 maschere facciali stampate in 3D progettate da Prusa Research.

Tutti noi sappiamo quanto sia importante ridurre i contagi nel nostro territorio e cercare di tenere a bada questa epidemia. 

Ci auguriamo che la nostra Comunità possa dare anche un piccolo sostegno per supportare questa nostra iniziativa.

Qui la raccolta fondi.

***