Blog

Stai visualizzando: tutti i post sull'argomento "Racconto"
Copertina del post Hackustic Open Building: la call di Hackustica per giovani Makers

Hackustic Open Building: la call di Hackustica per giovani Makers

10 settembre 2020 ore 13:45

Una settimana intera per una full immersion di autocostruzione a San Vito dei Normanni (BR): è il primo cantiere di Hackustica, la giovane impresa che si occupa di ricerca, sviluppo e caratterizzazione acustica di spazi e materiali naturali, con base a Ex-Fadda!

La call per partecipare all’iniziativa che si svolgerà dal 20 al 27 settembre presso il teatro di comunità TEX, è rivolta a giovani studenti di architettura e ingegneria, fonici, musicisti, designer, video maker e operatori teatrali per lavorare a nuove soluzioni acustiche negli spazi.

Vuoi saperne di più? Di seguito il comunicato stampa ufficiale e le modalità di iscrizione!

Hackustic Open Building

Il primo cantiere di autocostruzione di Hackustica:

all’ExFadda dal 21 al 27 settembre

Una settimana NO STOP di autocostruzione a San Vito dei Normanni: sta per partire Hackustic Open Building, il primo cantiere di Hackustica. Dal 21 al 27 settembre 2020 partiranno i lavori di correzione acustica di TEX – Il teatro dell’ExFadda.

Hackustica, la startup vincitrice di PIN  Pugliesi Innovativi – il bando della Regione Puglia, lancia una chiamata pubblica per il suo primo cantiere di autocostruzione. Dal 3 al 15 settembre, sul sito www.hackustica.it,  sarà possibile candidarsi e partecipare ad Hackustic Open Building.

La call è rivolta a giovani studenti di architettura e ingegneria, fonici, musicisti, designer, video maker e operatori teatrali con i quali iniziare a ragionare sulla correzione acustica  dei 6000 metri cubi di TEX, il primo teatro di comunità del Sud Italia, progetto vincitore di Culturabilty 2018

Sette giorni interamente dedicati al cantiere, alla progettazione acustica di grandi ambienti polifunzionali, ai sound materials, all’elettroacustica, alla manifattura digitale e al design sostenibile. Tra i grandi professionisti coinvolti Sergio Pone, architetto e docente presso il DiARC dell’Università Federico II di Napoli, specialista di tecnologie delle strutture innovative in legno, architettura per la musica e digital manufacturing e Arianna Astolfi acustica specializzata nel restauro acustico conservativo di teatri d’opera ed esperta nella progettazione acustica di spazi destinati all’ascolto della musica e della parola.

Con i 30 partecipanti selezionati dalla chiamata pubblica si darà inizio, insieme a insegnanti tutor e squadra di lavoro, alla creazione di una prima architettura acustica per TEX, il nuovo spazio – teatro di San Vito dei Normanni. Durante tutta la settimana si lavorerà con  legno e lana per iniziare un ragionamento sulle diverse soluzioni acustiche da utilizzare all’interno del grandissimo corpo di fabbrica; si progetterà l’installazione di un sistema di appendimento di  pannelli acustici sulle pareti verticali del teatro e si prevederanno alcuni interventi di ottimizzazione dei volumi non utilizzati attraverso il posizionamento strategico di bass-trap.

Stay tuned, stay hacker. È possibile, sul sito ufficiale di Hackustica (www.hackustica.it), scaricare il bando di partecipazione e conoscere il programma completo della sette giorni targata Hackustica. 

Copertina del post La Cultura non va in vacanza: le visite guidate di Trawellit

La Cultura non va in vacanza: le visite guidate di Trawellit

10 agosto 2020 ore 15:22

Un agosto pieno di eventi e tour turistici ed esperienziali nei piccoli borghi della provincia di Foggia: è il programma di Trawellit, la giovane azienda foggiana che sta sviluppando un sistema integrato online e offline di promozione turistica e culturale dei beni e di creazione di rete tra turisti, guide turistiche, imprese ed enti.

Così, dopo un lockdown pieno di nuove collaborazioni e iniziative digitali come la rubrica #viralguidetour, ecco che si riparte con un calendario alla scoperta di Stornara, Lucera e Bovino! Di seguito, il comunicato stampa di Bianca, Enza e Paolo.

LA CULTURA NON VA IN VACANZA: UN MESE DI VISITE GUIDATE PER RISCOPRIRE BOVINO, LUCERA E STORNARA

Ripartono in sicurezza le iniziative della startup innovativa Trawellit srl per promuovere il turismo nei piccoli borghi durante i mesi di agosto e i primi di settembre.

La giovane società foggiana vincitrice del Regione Puglia “PIN- Pugliesi Innovativi”, presenta un calendario di visite guidate per far conoscere i tesori di piccole realtà quali: Stornara, Lucera e Bovino.

Le visite guidate sono partite sabato 1 Agosto, a Stornara, in collaborazione con Stramurales 2020, il festival di Street Art partito dal basso giunto ormai alla terza edizione grazie all’impegno di Stornara Life A.P.S.. Da sabato 1 agosto a domenica 9, tutti i giorni saranno previsti tre turni di visite guidate: la mattina dalle 9.30 alle 11.30; il pomeriggio dalle 17.00-18.30 e dalle 18.30-20.00. Sabato 8 agosto 2020 si aggiunge alle visite, anche la Caccia al Tesoro dedicata a gruppi e famiglie di 2-6 persone che si muoveranno autonomamente tra i murales in una sfida in cui vincerà il più veloce.

Da martedì 11 agosto, per tutto il mese di agosto e fino al 5 settembre, verranno organizzate due tipologie di visite a Lucera. Due giorni a settimana, e più precisamente 12-19-21-24-28 agosto 2020 e 02-04 settembre 2020, dalle ore 9.30 alle 12.30, sarà il format “Buondì Lucera!” a far scoprire la città. Sarà previsto un giro nel centro storico e alla Cattedrale nelle ore più fresche della giornata, per poi terminare con la visita presso il Museo Civico “Giuseppe Fiorelli”. 

Mentre, in concomitanza con gli spettacoli teatrali organizzati presso l’anfiteatro Augusteo dal Teatro Pubblico Pugliese, il format “Lucera, prima del sipario” porterà a conoscere la “chiave di Puglia” con un walking tour il 22-26-29 agosto 2020 e il 02-05 settembre 2020 dalle ore 18.00 alle ore 20.00, alla scoperta dei dettagli più nascosti in questa città splendida amata da Federico II. Il suggerimento è quello di passare, quindi, un pomeriggio ed una serata a Lucera, invogliando chiunque a restare a cena in uno dei tanti locali di Lucera e, soprattutto, all’insegna della cultura: dalla storia al teatro alla musica.

Infine, il team di Trawellit invita tutti ad una passeggiata antistress nella fresca Bovino proponendo un aperitivo e una visita guidata in uno dei borghi più belli d’Italia, nonché bandiera arancione del Touring Club . L’idea è, dunque, “Aperi-Trawellit Bovino”, in collaborazione con il bar Giannotti, pasticceria pluripremiata per la realizzazione di panettoni artigianali, i martedì e i giovedì dalle ore 18.00 fino alle ore 20.30 (18-20-25-27 agosto 2020 e 01 settembre 2020), ci si ritroverà per l’aperitivo e poi una lunga passeggiata nel borgo tra la Cattedrale, il Palazzo Ducale e le inerpicate stradine che offrono ad ogni svolta un panorama unico sui Monti Dauni e il Tavoliere al tramonto.

Un programma alla riscoperta dei piccoli borghi che non mancherà di stupire turisti stranieri ma anche Pugliesi amanti della bellezza diffusa, tipicamente Italiana.

 

Per info e dettagli su tutti gli eventi: http://trawellit.eventbrite.com 

Tel: dott. Paolo delli Carri 3477220495 

dott.ssa Bianca Iafelice 3271727910

Copertina del post LINEA Festival: Apulia Center for Art e Technology riparte con gli eventi

LINEA Festival: Apulia Center for Art e Technology riparte con gli eventi

06 agosto 2020 ore 17:28

Ripartono anche gli eventi: sembrava impossibile fino a qualche settimana fa e, invece, arriva la seconda edizione del LINEA Festival, la kermesse multdisciplinare ideata e già sperimentata nel 2019 da Apulia Center for Art and Technology , la giovane realtà che promuove l’arte contemporanea in tutte le sue forme tra Ruvo di Puglia e Polignano a Mare, provincia di Bari.

Di seguito il comunicato stampa complessivo e i riferimenti per partecipare agli eventi!

LINEA festival 2020 è la seconda edizione del multidisciplinare evento pugliese – realizzato da Apulia Center for Art and Technology in sinergia con Fondazione Pino Pascali, KUKA Robotics, Magroneproduzioni e Pro Loco UNPLI di Ruvo di Puglia – che sviluppa un’intensa attività di concerti, arte pubblica, workshop, mostre e talk partendo dal comune di Ruvo di Puglia (BA) – una delle più belle città italiane, ricca di storia e immersa nella suggestiva cornice del Parco Nazionale dell’Alta Murgia – per allargarsi poi all’intera regione sviluppando, in eterogenee e prestigiose tappe, la sua attività fino al mese di novembre.

LINEA propone una nuova concezione di festival attraverso un format in cui arte e tecnologia dialogano per sviluppare una messa a fuoco del presente, volta alla progettazione del futuro, partendo da un territorio spesso vergine al contemporaneo ma ricco di meraviglie e di radicate tradizioni.

La sua edizione 2020 parte con un’importante tre giorno di talk realizzata dal 21 al 23 agosto presso la Fondazione Museo Pino Pascali a Polignano a Mare, cittadina simbolo delle bellezze paesaggistiche e culturali della Puglia.

LINEA festival 2020

Polignano a Mare (BA)  | Comunicato Stampa

DAL 21 AL 23 AGOSTO LA PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA COMPLETO DELL’EDIZIONE 2020 DI LINEA festival E UNA TRE GIORNI DI IMPORTANTI TALK NELLA PRESTIGIOSA SEDE PUGLIESE DI FONDAZIONE MUSEO PINO PASCALI

Apulia Center for Art and Technology è lieta di presentare il programma completo di LINEA festival 2020 attraverso una conferenza stampa che si terrà venerdì 21 agosto, dalle ore 11.30, presso Fondazione Museo Pino Pascali (Polignano a Mare – BA). All’incontro con le testate nazionali e internazionali farà seguito una tre giorni di importanti talk. Tutti gli eventi saranno gratuiti, aperti al pubblico previa prenotazione all’indirizzo info@apuliacenterfaat.it e realizzati in collaborazione con la Fondazione Museo Pino Pascali nella loro affascinate sede dell’ex macello pubblico sita tra il mare, gli scogli e il cielo.

LINEA si presenta come un evento colorato, musicale, giovane e accattivante proponendo un visual di grande effetto ideato dall’artista sarda Valeria Secchi. A lei è affidato il compito di dare il via a intensi mesi di attività culturale e divertimento con l’apertura al pubblico di Valeria is out now, mostra realizzata a cura di Laura Tota. Appuntamento sabato 8 agosto, ore 20.30, presso l’Info Point della Pro Loco UNPLI Ruvo di Puglia. “Gli autoritratti di Valeria Secchi sono la cartina al tornasole dell’identità social(e) contemporanea: nei suoi scatti, l’artista racchiude i paradigmi di una cultura visuale fatta di slogan, clichés iconografici e cromie accattivanti per parlare dell’impellente necessità di essere protagonisti, della ricerca ostinata del consenso o l’adesione ossessiva ai canoni di bellezza condivisi. Dopo essersi lasciata guardare, a LINEA festival sarà Valeria a osservarci dai balconi del centro storico di Ruvo di Puglia: un ribaltamento della prospettiva necessario per innescare nuove consapevolezze”.

A Polignano a Mare, venerdì 21 agosto, alle ore 20.00, gli ospiti speciali di LINEA festival Laura Marcolini e Fabio Cirifino (fondatore di Studio Azzurro, celebre “bottega d’arte” che “non ha regole stabilite”, realtà fondamentale a livello mondiale per lo sviluppo della videoarte e delle videoambientazioni interattive) condurranno il pubblico all’interno delle più attuali tematiche dell’arte contemporanea.

Sabato 22 agosto, alle ore 11.00, LINEA festival proporrà uno sguardo sulla robotica in relazione con l’arte grazie a un multidisciplinare incontro che metterà in dialogo KUKA – azienda leader a livello globale di soluzioni intelligenti di automazione, fondata nel 1898, ad Augusta – con il new media artist Leandro Summo.

Domenica 23 agosto, alle ore 19.30, la Fondazione Museo Pascali farà un tuffo nel mondo dei social e della comunicazione insieme all’artista Giulio Alvigini, fondatore e mente dinamica e giullaresca di Make Italian Art Great Again.

Alle ore 21,00 passeremo dal digitale al mondo dei libri, in maniera innovativa, con Andrea Concas, esperto d’arte, di comunicazione e digitale, speaker e docente, ideatore del primo libro ChatBOT interattivo. Con l’autore parleremo della sua ultimo lavoro, pubblicato per Mondadori Electa: ProfessioneARTE – I protagonisti, le opportunità di investimento, le nuove sfide digital.

La seconda edizione del multidisciplinare evento pugliese svilupperà un’intensa attività di concerti, arte pubblica, workshop, mostre e talk che faranno esplodere di luce e colore il comune di Ruvo di Puglia (BA) – una delle più belle città italiane, ricca di storia e immersa nella suggestiva cornice del Parco Nazionale dell’Alta Murgia – allargandosi poi all’intera regione e prolungando, in diverse tappe, la sua attività fino al mese di novembre.

LINEA propone una nuova concezione di festival attraverso un format in cui arte e tecnologia dialogano per sviluppare una messa a fuoco del presente, volta alla progettazione del futuro, partendo da un territorio spesso vergine al contemporaneo ma ricco di meraviglie e di radicate tradizioni.

Nei mesi di festival, ad artisti e intellettuali emergenti si andranno ad affiancare operatori estetici e personalità di rilevante importanza sulla scena nazionale e internazionale creando un mix esplosivo carico di energia e contenuti.

Realizzato da Apulia Center for Art and Technology il festival lavora in sinergia con prestigiosi partner internazionali: Fondazione Pino Pascali, KUKA Robotics, Magroneproduzioni e Pro Loco UNPLI di Ruvo di Puglia.

Media partner Forme Uniche Calcio Gourmet

Social

Instargam – lineafestival  |  Facebook – lineafestival

Hashtag

#lineafestival  |  #lineafestival2020

Copertina del post inSpiaggia: l’app di InnoPA per l’estate pugliese

inSpiaggia: l’app di InnoPA per l’estate pugliese

05 agosto 2020 ore 12:47

Con l’arrivo del caldo, c’è chi si rimette in moto per offrire servizi utili alle nuove modalità di vacanze nella nostra regione. Parliamo di InnoPA, la piattaforma di gestione PA con focus su concessioni demaniali marittime creata da due giovani di Acquaviva delle Fonti in provincia di Bari.

Un ottimo modo per ripartire raccontato da Martino, Giuseppe e Gian Andrea, referente comunicazione!

inSpiaggia è uno strumento che raccoglie, per la prima volta, una selezione accurata delle spiagge libere pugliesi con i rispettivi servizi (spiaggia dog free, presenza parcheggi, accessibilità, servizi disabili, roccia/sabbia, ecc.). Grazie alla diffusione di dati capienza e presenza sulla spiaggia, l’app fornisce informazioni valide e utili alla scelta della meta con consapevolezza e garanzia di relax; non da ultimo si trova anche a offrire un supporto a questo periodo delicato di maggiore attenzione agli spazi pubblici. 

L’app è stata ideata da due giovani imprenditori acquavivesi, Martino Cassano e Giuseppe Grilli, fondatori della startup innovativa Innopa s.r.l..

La società è stata da tempo coinvolta da molti comuni costieri nella progettazione di strumenti innovativi. Grazie alle competenze dei due soci e dei loro collaboratori – l’ing. Martino Cassano lavora da anni in materia di urbanistica e demanio marittimo e il dott. Giuseppe Grilli esperto in sistemi di intelligenza artificiale – la startup ha avuto un importante riscontro da tante Amministrazioni pugliesi: inSpiaggia ne è un esempio.

Ad oggi, Vieste, Mola di Bari, Polignano a Mare, Monopoli, Ostuni, Carovigno, Ginosa, Palagiano, Massafra, Maruggio, Leporano, Lizzano, Torricella, Pulsano e tanti hanno scelto l’app “inSpiaggia”, tra tantissime altre, per poter valorizzare i propri territori.

Con inSpiaggia (Puglia) si può:

  • scoprire nuovi incantevoli luoghi
  • leggerne le caratteristiche principali;
  • salvare le spiagge preferite;
  • navigare e condividere la posizione con altre persone;
  • essere sempre informato su eventi locali.
  • Dirigersi verso le spiagge meno affollate 

Così come studiata, l’app è un valido strumento per tutti coloro che vogliono fruire delle spiagge libere pugliesi oggi e nel futuro, uno strumento che, con la forza della condivisione e con il contributo di tutti, consentirà di rimanere sempre aggiornati e di scoprire nuovi incantevoli località.

Lo sviluppo dell’app e l’impegno profuso dai due soci ha portato il patrocinio dell’Agenzia Regionale del Turismo Pugliapromozione (detentrice del famoso logo  #weareinpuglia), agenzia che ha visto lontano nel credere nella acquavivese Innopa s.r.l.

vi invitiamo a scaricare l’app cercando “inSpiaggia Puglia” oppure consultando i seguenti link:

IOS:            https://apps.apple.com/it/app/inspiaggia/id1518640505

ANDROID: https://play.google.com/store/apps/details?id=it.innopa.inspiaggia