Blog

Stai visualizzando: tutti i post sull'argomento "Semplice-Mente"

Semplice-Mente @ Rehacare: il racconto dei protagonisti

01 ottobre 2019 ore 10:42

Rehacare è una delle più importanti exhibition al mondo sui temi healthcare, inclusione, riabilitazione ed attrezzature/ausili per disabili, si tiene a Düsseldorf e l’edizione 2019 si è svolta dal 18 al 21 settembre. Occasione ghiotta per molti PIN che operano negli ambiti cardine di questa interessante expo, così Semplice-Mente non solo ha deciso di parteciparvi con le proprie forze, ma soprattutto di raccontarci nel dettaglio come è andata questa esperienza! Ed ecco che passiamo la parola ai protagonisti: un racconto, una galleria fotografica e un video.

Proattività, confronto e crescita: questi sono i motori che spingono un’azienda, ancor di più se una start-up innovativa come la nostra Semplice-Mente, a partecipare ad una exhibition di settore.

Affacciandoci in un mercato costellato di realtà affermate, di colossi con alle spalle tanti anni di operatività ed esperienza specifica, con modestia ma determinazione, siamo partiti alla volta di Düsseldorf, per prendere parte a Rehacare, una delle più importanti exhibition al mondo negli ambiti della riabilitazione, dell’inclusione e dell’healthcare.

Ci sono bastati pochi minuti per capire che, in realtà, Rehacare non fosse solo un’expo di prodotti innovativi, ma fosse un luogo ricco di professionisti animati da una mission reale, vera, di quelle che ti senti dentro e che è difficile spiegare. E’ per questo che ci siamo sentiti subito a nostro agio; abbiamo visto negli occhi di tutti, la stessa passione che anima il nostro progetto: aiutare, supportare, includere, proporre soluzioni semplici per risolvere difficoltà complesse.

Abbiamo, così, avuto la possibilità di confrontarci di persona con diversi fornitori, fino ad allora conosciuti solo virtualmente, nonché incontrarne di nuovi, su scala globale. Allo stesso tempo, abbiamo potuto interagire con le ultime novità hi-tech (e non) del settore, avendo una conferma che francamente ci aspettavamo; un concetto che, infatti,  stiamo sperimentando quotidianamente durante il design del nostro “concept”: in questi settori, la tecnologia è fondamentale, ma solo se mantiene semplice il risultato finale, la soluzione. Qui si bada alla praticità più che all’estetica, al risultato effettivo piuttosto che al “fascino” del prodotto in sé o del processo che permette di raggiungerlo. Questo ci ha dato ulteriore carica: se l’idea è vincente, se risolve davvero “semplicemente” un problema, non serve complicarla, perché questo non aiuta l’utente finale.

Rehacare ci ha dimostrato di essere unica nel suo genere anche per un altro motivo. Infatti, non è solo un’esposizione “B2B”, ma è anche direttamente un punto di riferimento per le persone con disabilità, che erano presenti in gran numero, da sole o accompagnate dai propri familiari, accanto e assieme a noi che vi operiamo.

 

L’arricchimento ricevuto in questo settore, che tocchiamo con mano quotidianamente lavorando al nostro progetto, viene dall’impegno costante verso l’immedesimazione reale e concreta nelle condizioni delle persone di cui vogliamo prenderci cura con i nostri prodotti. E’ davvero difficile riuscirci, ma Rehacare si proponeva anche questo nella sua mission, permettendo alle aziende di conoscere di persona i “clienti” e, in parallelo, facendo “simulare” agli ospiti ed agli operatori le condizioni di disabilità. Perché è solo comprendendo le vere necessità, vivendole e sentendole, che si possono identificare le esigenze disattese… puntando a soddisfarle.

Del resto, tornando indietro nel tempo, è così che è nata l’idea del prodotto che noi di Semplice-Mente stiamo sviluppando. Ed è qui che si è “chiuso il cerchio” di questa incredibile esperienza.

Siamo, così, rientrati in Italia con ulteriore forza, energia e motivazione. Senza sosta e con più veemenza di prima, stiamo lavorando al fine di raggiungere il momento, oramai sempre più vicino, del completamento della fase di design del nostro concept.

Il prossimo step sarà fondamentale, determinante…a tal proposito, rivolgiamo un invito aperto a partecipare al nostro “gruppo di lavoro”, creato qualche mese fa e composto da persone con disabilità, da chi è loro vicino e le assiste quotidianamente, nonché da operatori sanitari e da residenze dedicate all’assistenza per persone anziane.

Ci piacerebbe, infatti, condividere assieme a loro i prossimi passi ed il concept che stiamo sviluppando, dandoci la reciproca opportunità di vivere attivamente la fase di testing, essere “i primi” a vedere ed usare il nostro prodotto, poterne valutare i punti di forza e di debolezza, prendendo parte ad una fase determinante della vita della nostra piccola realtà…“Semplice-Mente”.

***

Argomenti