Blog

Stai visualizzando: tutti i post sull'argomento "Start Up Village Mosca"

PIN@Start Up Village: il racconto dei protagonisti

18 giugno 2019 ore 15:34

Al ritorno da Mosca dove hanno partecipato allo Startup Village, l’appuntamento più importante nel mondo dell’innovazione russa, InAid e Silvercoal ci raccontano questi quattro giorni di attività.

Grazie ai servizi di Accompagnamento PIN e alla collaborazione con l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, ICE, i due vincitori PIN hanno avuto l’opportunità di far conoscere i propri progetti usufruendo di uno spazio espositivo all’interno della fiera nel verde del parco tecnologico di Skolkovo e partecipando ad incontri con adventure capital e giornalisti, talk, scambi di idee con altri operatori.

E adesso la parola passa direttamente ai protagonisti di questa esperienza!

Il 28 maggio c’è stato l’incontro tra i due gruppi vincitori PIN (Silvercoal ed Inaid).
Successivamente i due gruppi pugliesi hanno avuto modo di conoscere i restanti partecipanti italiani dello Start up Village 2019.
In serata l’ICE Mosca attraverso un cocktail di benvenuto ha permesso ai partecipanti di incontrare degli adventure capital, provenienti da diversi contesti applicativi del mercato russo.
Nella giornata successiva, 29 maggio alle ore 8:30, i gruppi sono partiti per Skolkovo innovation center, in occasione della prima giornata fieristica.

In mattinata ci sono stati eventi che hanno visto la partecipazione dell’ambasciatore italiano Pasquale Terracciano il quale ha avuto modo di conoscere ed esplorare le diverse soluzioni innovative delle startup italiane.
In seguito, c’è stata una cerimonia con dei funzionari russi e italiani, che hanno celebrato la sottoscrizione di una partnership tra il mercato russo e quello italiano nell’ambito delle tecnologie innovative.
In questa prima giornata si sono tenuti diversi talk da parte degli organizzatori dell’evento e di alcuni adventure capital russi provenienti da aziende affermate sul mercato internazionale.
Realtà tecnologiche in ambito medicale e IT come LG, Huawei, il Kalibr Tecnopark si sono mostrate particolarmente interessate ai progetti delle due startup pugliesi.
La prima giornata allo Startup Village è risultata essere molto positiva e in serata tutti i gruppi italiani si sono riuniti per una cena permettendo a quest’ultimi di conoscersi ulteriormente e di scambiare idee su possibili collaborazioni e progetti.

Il 30 maggio dalle ore 9 si è tenuta la seconda giornata fieristica, caratterizzata da incontri con giornalisti che hanno intervistato le due startup pugliesi, dando loro la possibilità di descrivere il loro progetto e di esprimere un loro parere su un eventuale ingresso nel mercato russo.
In seguito, ci sono stati ulteriori incontri con altri adventure capital. In serata è stata effettuata una seconda cena con tutte le startup italiane.
Il 31 maggio, in mattinata si è tenuta una conferenza nel Development institute of the Russian Federation che ha permesso a diverse figure di rilievo come società che fungono da incubatori di esporre come operano nel mercato e quali sono gli investimenti che normalmente fanno nel mercato internazionale.

 

***

Argomenti