Adam’s Hand

Progettazione e produzione di dispositivi medici, protesici, ortopedici e bionici basati su tecnologie avanzate
  • Problema Difficoltà di apprendimento e utilizzo e costi elevati delle protesi di arto superiore attualmente presenti sul mercato
  • Soluzione Protesi di mano ad alta funzionalità, semplice da controllare, a costi fino ad 1/3 di quelli degli attuali competitor

Adam’s Hand è una protesi mioelettrica della mano. E’ l’acronimo di “A Dialogic Adaptive Modular Sensitive Hand”.

Dialogic – Adam’s Hand ha l’obiettivo di potenziare l’utente fornendogli informazioni ricavate dalla realtà che lo circonda e migliorando la sua connessione con l’ambiente: IoT e domotica sono a portata di mano!

Adaptive – La sinergia fra meccanica avanzata e algoritmo di auto-apprendimento porta l’utente ad imparare ad utilizzare il dispositivo in modo semplice e veloce. L’integrazione app/web per la telemedicina permette un’interazione continua ed efficace fra utente ed ortopedico.

Modular – Processi industriali classici uniti ad innovative tecnologie di stampa 3D consentono una completa personalizzazione del dispositivo. Adam’s Hand è inoltre progettata in maniera modulare, in modo da adattarsi a diversi livelli di amputazione: un singolo dispositivo per soddisfare i bisogni di tutti gli utenti.

Sensitive – I segnali dei sensori sono raccolti e stoccati in un database cloud. Feedback visivi, audio e vibratori sono forniti all’utente: il dispositivo non è più percepito come un’innaturale appendice meccanica, ma piuttosto come un’estensione del suo corpo.