I Giardini degli Artisti

Incubatore di talenti
  • Problema Fuga di talenti nelle metropoli
  • Soluzione Uno spazio di incontro tra aspiranti artisti e artisti affermati: formazione, visibilità e valorizzazione delle opere

Francesco, attore e regista. Valentina, educatrice e poetessa. Due sognatori.

Negli occhi un’immagine: un giardino in cui si esibiscono artisti.

In una struttura pubblica, abbandonata, da riqualificare, che ospitava ragazzi in difficoltà. Spenta sembrerebbe anche la comunità di Castellaneta Marina. Divisa dalle differenze sociali; dal business a causa delle centinaia di migliaia di presenze concentrate nel periodo estivo; dal silenzio durante i mesi freddi, dovuto al richiamo dei centri limitrofi. Tangibile è invece l’esigenza di emergere, di mostrare il meglio di sè, di liberare la parte più autentica della propria personalità, di mettere in luce i talenti, di regalarsi l’idea che possa esistere un piccolo angolo di paradiso in cui ritrovare se stessi e sperimentare la dimensione dell’incontro. Incontro tra aspiranti artisti e artisti affermati. Luogo in cui tutti possano avere accesso all’arte usufruendo di laboratori attrezzati. Dove poter imparare tecniche seguendo workshop di arte e artigianato. Vetrina in cui esporre e vendere le proprie realizzazioni. Realtà che renda i fruitori protagonisti di un format web-audiovisivo. E bar in cui gustare preparati del benessere.