iBall to Swim

Serious Game e attività ludico-educative in acqua per bambini autistici
  • Problema I bambini autistici hanno maggiori probabilità di incorrere in diverse patologie, originate dall'assenza di movimento
  • Soluzione Fornire una tecnologia innovativa basata su un serious game, che permetta ai bambini di svolgere attività in acqua.

Lo scopo del progetto di ricerca iBall to Swim è quello di adottare un approccio ludico, per far svolgere dell’attività in acqua a bambini con ASD (Disturbo dello spettro autistico). Per tale motivo verranno presi degli elementi di game design per realizzare un serious game che utilizzerà una tecnologia innovativa. Il sistema si occuperà di gestire tutte le interazioni del giocatore, fornendo al contempo dei reward efficaci al fine di ottenere l’apprendimento.
Gli elementi di gioco saranno selezionati ad hoc al fine di catturare l’attenzione del bambino e stimolarlo senza indurlo a comportamenti maladattivi.
Gli elementi selezionati sono:

– Suoni, legati all’utilizzo della musicoterapia, la quale è risultata efficace nel trattamento di soggetti affetti da ASD.

– Elementi di forma sferica, che definiremo come iBall, saranno utilizzati per attrarre l’attenzione del giocatore, in quanto tale forma risulta essere la più adatta ad affascinare un qualsiasi bambino con o senza disturbo.

– Luci e colori, serviranno sia ad attirare l’attenzione ma allo stesso forniranno un feedback a partire da una loro variazione all’interno del mondo di gioco.