Move-T

Turismo esperienziale personalizzato, senza barriere e eco-sostenibile nella Puglia autentica
  • Problema Assenza di servizi turistici personalizzati, presenza di barriere architettoniche, trasporto pubblico inefficiente
  • Soluzione Servizi costruiti su interessi del cliente, aperti a disabili che vanno nella direzione del turismo esperienziale

Move-T nel connubio dialetto/inglese evoca il movimento e la scoperta, richiamando le radici delle terre di Puglia e Basilicata e l’internazionalità che accorcia le distanze linguistiche. L’idea nasce ad un gruppo di giovani che hanno condiviso l’esperienza del servizio civile e punta a sviluppare soluzioni di turismo esperienziale da godere 365 giorni all’anno, basate sull’incontro autentico con la cultura dei luoghi visitati e caratterizzate da mobilità accessibile ed eco-sostenibile.

Il progetto n08asce dalla rilevazione empirica dell’assenza in Puglia e Basilicata di servizi turistici che permettano di fare un’esperienza autentica di questi territori che parta delle loro unicità: patrimonio storico-architettonico, scorci naturalistici mozzafiato e perfetti per praticare sport, tradizioni ed usanze secolari, riti civili e religiosi, luoghi di culto, prodotti tipici del mare e della terra. Altre criticità sono un sistema di trasporti pubblici non pienamente efficiente e la presenza di numerose barriere architettoniche nei principali luoghi di interesse.

La risposta è nell’offerta di servizi turistici costruiti di volta in volta sugli interessi del turista (enogastronomia, arte, religione, sport etc.), aperti anche a disabili e che hanno la caratteristica di far calare chi visita il territorio nelle sue tradizioni, nei suoi ritmi, permettendo un’esperienza, non un semplice viaggio. Proporre un territorio nella sua interezza e tutto l’anno, dato che vi sono elementi di interesse e appuntamenti che possono essere goduti 365 giorni, in linea peraltro con la scelta strategica della Regione Puglia di destagionalizzare i flussi.

Progetto originarimente candidato con il titolo Move T Turismo senza barriere in Puglia e Sud Italia tra Mare, Natura e Cultura
  • marzo 2018

    Avvio del progetto

  • aprile 2018

  • maggio 2018

  • giugno 2018

  • luglio 2018

  • agosto 2018

  • settembre 2018

    Obiettivo intermedio

    Realizzazione di almeno 4 tra trasporti e/o tour

  • ottobre 2018

  • novembre 2018

  • dicembre 2018

  • gennaio 2019

  • febbraio 2019

  • marzo 2019

    Obiettivo finale

    20 richieste e 50 richieste di informazioni