uLISse

Itinerari turistici in lingua dei segni internazionale per far scoprire la Puglia ai sordi del mondo
  • Problema I turisti sordi stranieri hanno un'esperienza limitata della ricchezza della Puglia
  • Soluzione Formazione di giovani accompagnatori sordi specializzati in lingua dei segni internazionale per raccontare e far vivere la Puglia

Ci piacerebbe creare delle possibilità di formazione e lavoro per i tanti giovani sordi disoccupati della Puglia ma non solo, perché il progetto è naturalmente replicabile ovunque.

Il progetto nasce da una nostra esigenza, quando viaggiamo all’estero cerchiamo sempre dei sordi residenti che ci raccontino il posto che stiamo visitando, ci accompagnino nei luoghi più vissuti dai residenti o ci consiglino su dove andare o cosa mangiare. Ma difficilmente i sordi che intercettiamo sanno poi darci informazioni sulla storia e sull’arte.

Quindi vorremmo creare una figura ibrida, formata in lingua dei segni internazionale, ma che sappia anche aggiungere elementi di valore all’esperienza turistica dei sordi che arrivano in Puglia.

  • dicembre 2017

    Avvio del progetto

  • gennaio 2018

  • febbraio 2018

  • marzo 2018

    Obiettivo intermedio

    Definizione dei primi 4 itinerari, ulteriori 3 partenariati con associazioni di sordi e per la promozione turistica

  • aprile 2018

  • maggio 2018

  • giugno 2018

  • luglio 2018

  • agosto 2018

    Obiettivo intermedio

    Le prime 10 guide “Ulisse” formate per accompagnare gli itinerari turistici pugliesi in LIS

  • settembre 2018

  • ottobre 2018

  • novembre 2018

  • dicembre 2018

    Obiettivo finale

    2 viaggi promozionali in Puglia con 20 partecipanti, Tour di presentazione in 4 città italiane