La puglia a casa

Vendita online di prodotti pugliesi con inclusione sociale
  • Problema Basso tasso di digitalizzazione delle piccole realtà locali e forte dispersione scolastica dopo i 16 anni di età
  • Soluzione Creazione di una piattaforma di vendita online che includa giovani minorenni, avvicinandoli al mondo digitale

Dopo essere stati per anni in giro per l’Italia e per il Mondo ci siamo resi conto di volere realizzare qualcosa nella nostra splendida regione; così, ritrovandoci a vivere nuovamente a casa, abbiamo constatato 2 cose:
– tante piccole realtà locali sono poco digitalizzate al punto da non avere neppure un proprio sito web o una pagina social;
– molti giovani, per diverse ragioni, abbandonano prematuramente il percorso scolastico al raggiungimento dei 16 anni di età, senza aver alcuna occupazione professionale.
Per tanto con LA PUGLIA A CASA vogliamo coinvolgere ragazzi che hanno abbandonato prematuramente gli studi, avvicinandoli ad un progetto digital, diverso rispetto alle tradizionali attività di inclusione sociale [lavoro agricolo o di artigianato]. Allo stesso tempo con la creazione di una piattaforma di vendita online e di una community digitale permetteremo alle tante realtà locali, ancora poco digitalizzate, di esportare in giro per l’Italia e per il mondo i loro prodotti.

Timeline

  • luglio 2021

    Avvio del progetto

  • agosto 2021
  • settembre 2021
  • ottobre 2021

    Obiettivo intermedio

    6 aziende fornitrici

  • novembre 2021
  • dicembre 2021
  • gennaio 2022
  • febbraio 2022

    Obiettivo intermedio

    Inaugurazione sede

  • marzo 2022
  • aprile 2022
  • maggio 2022
  • giugno 2022
  • Accompagnamento
    • Foto di Gianluca Giuliano Gianluca Giuliano dottore commercialista/ consulenze aziendale
    luglio 2022

    Obiettivo finale

    Invio dei primi 50 ordini