RongPlace

L’arte espressiva in uno spazio vuoto. L’approccio è basato sul dialogo interdisciplinare tra arte, scienza e spiritualità.
  • Problema L'eccesso di "consumo digitale" è direttamente correlato all’incremento della depressione dei suoi fruitori.
  • Soluzione L’arte espressiva come giusto mezzo per emancipare gli individui dal bisogno indotto di consumare (consumo digitale).

In tempi post-pandemici in cui il consumo digitale è correlato all’incremento della depressione, l’arte espressiva, per il suo alto potenziale trasformativo, può rappresentare il giusto mezzo per emancipare gli individui dal bisogno indotto di consumare.
Obiettivo di questa idea progettuale è lo studio, la progettazione e l’implementazione di un nuovo modello educativo per il consumo consapevole di contenuti. L’arte espressiva in uno “spazio vuoto”. L’approccio è basato sul dialogo interdisciplinare tra arte, scienza e spiritualità.
La metodologia del progetto è la filosofia orientale di spazio vuoto, l’estetica del vuoto, che viene sperimentata a livello sensoriale all’interno di una camera bianca di circa 14 mq.
Questa camera bianca è regolata da una sua gerarchia di utilizzo. In altre parole per entrare ed uscire bisogna rispettare delle norme specifiche.
All’interno della “stanza” possono accadere una svariata gamma di attività eventi, azioni e molto altro…

Timeline

  • dicembre 2021

    Avvio del progetto

    Accompagnamento
    • Foto di Nicola Scarpa Nicola Scarpa Dottore Commercialista e Revisore Legale
  • gennaio 2022
  • febbraio 2022
  • marzo 2022

    Obiettivo intermedio

    Costruzione Sito web www.rongplace.space

  • aprile 2022
  • maggio 2022
  • giugno 2022

    Obiettivo intermedio

    Calendario settimanale di esperienze caricate sul database di 18 esperienze diverse suddivise per tre categorie: 1. individuali, 2. sociali e 3. collettive

  • luglio 2022
  • agosto 2022
  • settembre 2022
  • ottobre 2022
  • novembre 2022
  • dicembre 2022

    Obiettivo finale

    Camera bianca assegnata ad almeno una residenza artistica/research fellowship in Italia e all’estero.