Chiediamo a…

Portierato di comunità
  • Problema Quartieri del paese che vivono particolari difficoltà, in cui mancano i servizi essenziali
  • Soluzione Un portierato per risolvere i problemi di tutti i giorni ,creando opportunità di sviluppo socio-economico-culturale

Il progetto nasce come “portierato di comunità” cioè realtà: “risolvi-problemi”, ove il portiere insieme agli abitanti del quartiere, coinvolti attivamente, rende più semplice la quotidianità delle persone, aiutandole a cercare ciò di cui hanno bisogno; “opportunità di lavoro occasionale” attraverso un portale di servizi per far incontrare la domanda e l’offerta; “fare, essere, sentirsi comunità” ove attraverso le proposte di corsi di formazione, eventi, laboratori, diventa punto di riferimento per gli abitanti del quartiere per socializzare, incontrarsi, riscoprire il piacere di fare le cose insieme, e riscoprirsi comunità.

Si presenta anche come “incubatore di idee e progetti” e in tal senso co-progetta, realizza, con altri soggetti del terzo settore, enti pubblici, comitati e privati cittadini, percorsi e azioni per lo sviluppo della comunità attraverso iniziative di rigenerazione urbana, sociale, economica, interventi socio-educativi, socio-culturali e formativi, di animazione e presidio del territorio, di sostegno alle fasce deboli, di promozione della legalità e delle regole di convivenza civile.

Progetto originarimente candidato con il titolo ‘CHIEDIAMO A’ Il portierato di quartiere