Legno di Puglia

Laboratorio eco-sostenibile per la diffusione e la valorizzazione della cultura del legno pugliese
  • Problema Assenza della cultura del legno in Puglia, nonostante l'enorme potenzialità in termini di biodiversità e pregio
  • Soluzione Promuovere la cultura del legno pugliese con artigianato eco-sostenibile, recupero virtuoso e divulgazione scientifica

Sapevate che la Puglia è la regione italiana con il più basso indice di boscosità?
Ma sapevate anche che è la regione con il più alto numero di specie arboree, moltissime delle quali hanno un legno assai pregiato?
E che è la terra delle querce prima che degli ulivi?
E che gran parte delle querce furono tagliate e usate dai romani per la costruzione delle navi da guerra per le campagne contro la Grecia?

Potremmo andare avanti a lungo a raccontare di storie che parlano di alberi e legno in Puglia.
E lo faremo certamente in questi 12 mesi!

Il nostro obiettivo quindi è diffondere la cultura del legno in una Regione che vanta la più alta biodiversità di alberi in Italia, ma che non ne conosce ancora il valore. Ed è un gran peccato!

Lo faremo in tre modi:
1) recupero virtuoso degli alberi abbattuti sia in ambito rurale che urbano
2) trasformazione artigianale e artistica del legno in prodotti di ecodesign da lanciare sul mercato
3) educazione ambientale e divulgazione scientifica attraverso la realizzazione della prima xiloteca di legni pugliesi e laboratori tematici.

  • luglio 2017

    Avvio del progetto

  • agosto 2017

  • settembre 2017

    Accompagnamento
    • Eleonora Adesso Eleonora Adesso Architetto
  • ottobre 2017

  • novembre 2017

  • dicembre 2017

    Obiettivo intermedio

    Realizzazione collezione legni pugliesi e presentazione xiloteca

  • gennaio 2018

  • febbraio 2018

  • marzo 2018

  • aprile 2018

  • maggio 2018

  • giugno 2018

  • luglio 2018

    Obiettivo finale

    Fatturazione mensile stimata su 4000€