MesoLab

Laboratorio di ceramica artistica tradizionale e sperimentale
  • Problema Assenza di laboratori formativi di maiolica nel Borgo antico di Laterza e mancanza di spazi per nuovi talenti creativi
  • Soluzione Tramandare i saperi antichi e sperimentare nuove forme attraverso soluzioni tecnologiche: dal tornio alla stampa 3D

Una grotta-bottega recuperata nel borgo antico di Laterza, custode di antichi saperi artigianali, apre le sue porte ad un progetto ambizioso: il primo laboratorio sperimentale di maiolica immerso nell’incantevole quartiere Mesola – Rione delle Ceramiche!

“Un luogo prezioso che rievoca i miei più cari ricordi, il tanto lavoro e la mia dedizione all’arte” racconta commosso il Prof. Manzoli, maestro-ceramista locale di stima internazionale, che ha appreso del progetto con grande entusiasmo.
Vogliamo dedicarci soprattutto ai nostri giovani talenti artistici che, siamo convinti, debbano cogliere questa opportunità.

Apprendere un mestiere e un’arte antica che gli appartiene profondamente con curiosità, entusiasmo e dedizione, per reinterpretare il saper fare artigiano con sistemi tecnologici all’avanguardia. Grazie infatti all’uso della stampa 3D con materiali ceramici, ad un nuovo modo di pensare all’arte locale, legata dunque non solo al passato, si aprirà al mondo del design contemporaneo. Una vera e propria bottega attrezzata in cui chiunque potrà liberare la propria creatività partecipando ai vari corsi che verranno tenuti dai nostri esperti maestri-ceramisti locali.

Progetto originarimente candidato con il titolo L’EVOLUZIONE DELLA MAIOLICA DI LATERZA