VR Memory

Contenuti digitali per la tutela e l'accessibilità del patrimonio artistico e culturale
  • Problema Accessibilità dei monumenti da parte di soggetti con disabilità di tipo motorio
  • Soluzione Rendere visitabili i monumenti con barriere architettoniche attraverso l'uso della Realtà Virtuale

La passione di un gruppo di amici per le tecnologie e l’arte uniti ad un amore viscerale verso il territorio Pugliese e Salentino in particolare, sono stati gli ingredienti che hanno dato vita all’associazione VR Memory.

Lo scopo principale dell’associazione è quello di rendere fruibili attraverso la Realtà Virtuale alcuni siti di interesse Storico difficilmente raggiungibili o con barriere architettoniche tali da impedirne l’accesso da parte di soggetti diversamente abili. Enrico, Andrea e Simone metteranno a disposizione la loro esperienza in quelle che si possono definire arti digitali mentre Chiara si occuperà di tutte le problematiche relative all’utilizzo delle tecnologie da parte degli utenti dando vita a delle vere “esperienze” in Realtà Virtuale.

Le “memorie digitali” realizzate faranno parte di una raccolta che potrà essere visualizzata da chiunque in qualsiasi parte del pianeta. Inoltre la realtà virtuale verrà proposta alle aziende operanti nel settore dell’accoglienza turistica e della valorizzazione del territorio e dei suoi processi o prodotti come strumento promozionale

  • dicembre 2017

    Avvio del progetto

  • gennaio 2018

  • febbraio 2018

  • marzo 2018

  • aprile 2018

    Obiettivo intermedio

    Primi rilievi fotogrammetrici

  • maggio 2018

  • giugno 2018

  • luglio 2018

  • agosto 2018

    Obiettivo intermedio

    Pubblicazione scientifica

  • settembre 2018

  • ottobre 2018

  • novembre 2018

  • dicembre 2018

    Obiettivo finale

    Giornate di divulgazione dei risultati ottenuti