Blog

Stai visualizzando: tutti i post sull'argomento "Regione Puglia"

A.D.A.S. e AniMApp: due progetti PIN in TV

06 giugno 2017 ore 15:14

Un’accademia delle arti di strada a Bari per sviluppare processi creativi ed educativi indirizzati all’inclusione sociale partendo dalla musica rap che, come raccontano i Bari Jungle Brothers, “prende la periferia e la sposta al centro” e un’app che valorizza il patrimonio artistico-culturale del centro storico attraverso la creazione di itinerari arricchiti da animazioni e contenuti multimediali.

Ecco in breve e rispettivamente A.D.A.S. AniMApp, entrambi progetti PIN supportati dalle Politiche Giovanili della Regione Puglia e ARTI, ai quali è stato dedicato anche servizio di Report incentrato sull’inclusione sociale attraverso la musica e il coinvolgimento dei ragazzi del territorio nella creazione dei contenuti multimediali dell’app.

Per chi si fosse perso il video, andato in onda il 6 giugno su Rai Tre, lo riproponiamo qui. Buona visione!

***

Parte il primo PIN: alla firma Tactile Robots!

16 maggio 2017 ore 11:08

Una nuova tecnologia brevettata per realizzare superfici sensibili al tatto con applicazione nella robotica da impiegare, in prima battuta, nelle strutture alberghiere. Ecco Tactile Robots, il primo progetto vincitore PIN alla firma che crea “robottini trasportatori” capaci di muoversi ed evitare ostacoli in totale autonomia con sede a Lecce.

Il referente e amministratore unico Riccardo Tornese, infatti, ha firmato in ARTI l’atto di impegno con la Regione Puglia grazie al quale, lui e il suo socio Marco Minetti, avviano ufficialmente le attività di progetto con l’erogazione della prima tranche dei fondi PIN e mettono in pratica i primi passaggi fondamentali per la realizzazione e l’utilizzo di questo rivoluzionario apparecchio.

 

Con l’avvio formale delle attività progettuali si delineano così nuovi obiettivi: completare il primo prototipo e iniziare la sperimentazione in strutture alberghiere del territorio sono solo due dei traguardi da raggiungere, come ci racconta brevemente proprio Riccardo Tornese in questo piccolo video.

***