Blog

In visita da… OCC alla scoperta del quartiere Carrassi

16 novembre 2018 ore 14:25

Tappa numero 16 per il viaggio dello Staff di PIN in giro tra le realtà attivate attraverso il bando a sportello della Regione Puglia!

Nelle precedenti puntate vi abbiamo raccontato le ceramiche innovative di Mesolab, la mobilità sostenibile di Sagelio, la vocazione di Ciurma libreria indipendente per bambini, il Centro Multiculturale Crocevia, i manufatti editoriali di ZicZic, le proposte di turismo esperienziale di Puglia Taste & Culture, il laboratorio di pasta fresca e artigianale Eden Store, le mappe tattili realizzate da MapAbile e, il Coworking space Co-Labory  e il connubio mare, psicologia e fotografia di ColMare, l’ecofriendly wear firmato Bloodylicious e, subito dopo l’estate, le fragranze identificative del Gargano del brand AquaPulia,il visual storytelling esperienziale di ImaginApulia, il turismo delle radici di  Raiz Italiana e il Building Management di INGegno-Lab.

Oggi torniamo a Bari, precisamente nel quartiere Carrassi dove parteciperemo attivamente ad una delle attività messa a punto dalle protagoniste di questa puntata: loro sono Chiara e Roberta, fondatrici di OCC – Officine Culturale quartiere Carrassi ovvero il laboratorio culturale partecipato che si pone l’obiettivo di riscoprire la memoria storica del rione barese e promuovere percorsi culturali ad hoc coinvolgendo attivamente i residenti e le attività commerciali.

Non solo: OCC è anche biblioteca d’arte, pop up art shop, mostre varie e trekking di quartiere. Noi dello staff siamo stati coinvolti attivamente proprio in quest’ultima attività e vi riportiamo in questo breve filmato parte dell’esperienza lasciandovi con le grandi ambizioni di questa giovane storia!

La rubrica che racconta, attraverso il volto e la voce dei suoi protagonisti, ciò che è stato possibile realizzare nel primo anno da Vincitori continua: scoprirete le prossime tappe, le anticipazioni e i sorrisi delle giovani realtà sul profilo Instagram dello Staff di PIN. Follow us!

***

Gestione delle spese e corretta comunicazione dei progetti PIN: torna il Toolkit a Lecce

14 novembre 2018 ore 11:15

Come e quali spese rendicontare? Loghi e diciture sono obbligatori, ma dove e quando vanno inseriti? Ecco alcune delle domande frequenti tra i Vincitori PIN!

Per questo motivo, si riprende a proporre il Toolkit più gettonato di sempre e che coinvolge tutta la Comunità PIN. Di qualsiasi cosa tratti la vostra giovane realtà, infatti, le regole e le linee guida che verranno esposte in questo workshop interessano tutti voi indistintamente!

Non parleremo solo di loghi e di comunicazione dei progetti finanziati, ma risponderemo a domande tipo come e perché impatta l’utilizzo di loghi e diciture sulla rendicontazione dei progetti? Come gestire e documentare le spese per impostare una corretta gestione delle spese? Perché i due argomenti sono strettamente correlati? L’appuntamento con il workshop interattivo per rispondere a tutti questi quesiti – e molti altri – è fissato per giovedì 22 novembre dalle ore 10.30 presso Lo.ftVincitore PIN, in via E.Simini 4/6/8 a Lecce.

Ringraziamo Alice e Francesca per l’ospitalità e vi aspettiamo numerosi: non dimenticate, però, di iscrivervi qui perché il Toolkit, come sempre, è a numero chiuso!

***

In visita da… il Building Management di INGegno-Lab

08 novembre 2018 ore 16:07

Quindicesima tappa del viaggio dello Staff di PIN alla scoperta delle realtà attivate attraverso il bando a sportello della Regione Puglia!

Nelle precedenti puntate vi abbiamo presentato le ceramiche innovative di Mesolab, la mobilità sostenibile di Sagelio, la vocazione di Ciurma libreria indipendente per bambini, il Centro Multiculturale Crocevia, i manufatti editoriali di ZicZic, le proposte di turismo esperienziale di Puglia Taste & Culture, il laboratorio di pasta fresca e artigianale Eden Store, le mappe tattili realizzate da MapAbile e, il Coworking space Co-Labory , il connubio mare, psicologia e fotografia di ColMare, l’ecofriendy wear di Bloodyliciousle fragranze del Gargano di AquaPulia, il visual storytelling esperienziale di ImaginApulia e il turismo delle radici promosso da Raiz Italiana.

Oggi, dopo averli incontrati in Fiera del Levante in occasione dello stand condiviso Young Apulian Design, esploriamo un mondo totalmente inedito: il Building Management. Ci localizziamo nella BAT precisamente a Trani dove Stefano e Ilario hanno messo su una società che si occupa della gestione dei condomini a 360° seguendo i principi del Facility Management che introduce la figura, fondamentale, degli ingegneri: INGegno-Lab.

Ma che cos’è il Building Management? A grandi linee, ci spiega Stefano, si tratta di unire la strategia già in atto per la gestione dei condomini basata sulla contabilità alle questioni riguardanti l’impiantistica, il monitoraggio e la manutenzione della struttura. Attraverso l’inserimento della figura dell’ingegnere, il futuro di INGegno-Lab punta ad educare gli amministratori e gli abitanti dei condomini a tematiche come sostenibilità ambientale oltre che economica dei condomini per far diventare questa best practice la norma per la corretta conservazione delle nostre case.

Basta così: lasciamo la parola ai protagonisti che sapranno illustrare al meglio la loro mission in questo breve filmato!

Il nostro tour continua ad esplorare la Comunità PIN: seguite il nostro profilo Instagram per scoprire le prossime tappe e le nuove realtà attivate!

***

Startup Challenge Camp, una nuova opportunità promossa da Impact Hub Bari

07 novembre 2018 ore 11:58

È partita la call 4 ideas di Startup Challenge Camp“, un’iniziativa promossa dal coworking Impact Hub Bari all’interno del programma di SPRINT.

Il bando è rivolto a team informali e giovani realtà innovative costituite da non più di 12 mesi e prevede due livelli di selezione – una prima tramite un form online e l’altra mediante un Camp di tre giorni – al termine dei quali  2 team vincitori potranno accedere ad un programma di accelerazione della durata di 3 mesi, ospitati dall’ente promotore, volto ad accompagnare e supportare gli stessi team nello sviluppo e potenziamento della propria idea di business, mediante il rafforzamento delle capacità manageriali, supporto in Marketing e Comunicazione, nuove prospettive di finanziamento e incontro con player del mercato di riferimento.

La call scadrà alle ore 12 del 28 novembre dopodiché saranno selezionati 8 team per partecipare alla prima fase.

A tutti i Vincitori PIN: per saperne di più per scoprire se avete tutti i requisiti per poter partecipare al Camp, cliccate qui!

***

Argomenti