Blog

Avvio dei progetti: conosciamo i primi PIN!

13 luglio 2017 ore 12:53

Dopo l’approvazione di oltre 200 progetti, le nuove imprese innovative pugliesi iniziano a prendere forma!

Con l’avvio delle attività progettuali, è arrivato il momento di scoprire i primi PIN: è infatti online una nuova sezione che raccoglierà progressivamente informazioni, obiettivi e contatti di ogni progetto attivato.

Dal Gargano al Salento, saranno tante le realtà innovative in ambito culturale, tecnologico e sociale da approfondire e seguire attraverso gli sviluppi significativi che gli stessi protagonisti pubblicheranno, attività dopo attività.

Cliccate qui per conoscere le storie dei primi PIN e seguire l’avvio dei prossimi progetti!

***

I primi PIN alla firma!

22 giugno 2017 ore 11:48

Sempre più firme per l’avvio delle attività dei primi progetti PIN!

Dopo Sport a Bassa Tensione, progetto di innovazione sociale che prevede l’ideazione di eventi ludici a Bari per l’avvicinamento ad attività motorie e sportive, hanno ufficialmente iniziato le loro attività altri sette gruppi abbracciando tutti gli ambiti previsti dal bando: innovazione culturale, innovazione sociale e innovazione tecnologica.

A testimonianza della nascita dei primi soggetti giuridici e dell’avvio delle attività di progetto, ecco le immagini che immortalano il momento della firma dei seguenti PIN: il capo di abbigliamento pre e post maman de La Felpona, la piattaforma opendata OpenRecordz, il tour operator per non udenti igotosud.com, la piattaforma per il riciclo produttivo di Social Waste, la web app per ospiti e strutture ricettive WelcomeApp, i tour guidati in navetta de La Pelandra e l’app geolocalizzata per la prenotazione dei tavoli in tempo reale Hook.

Nelle prossime settimane potrete saperne di più sulle attività di avvio dei nuovi PIN su questo stesso sito. Stay tuned!

 

***

Continuano le valutazioni: ecco i nuovi vincitori PIN!

09 giugno 2017 ore 09:26

Le valutazioni dei progetti PIN proseguono incessantemente e aumenta il numero dei progetti ammessi al finanziamento!

Gli esiti dei progetti inoltrati dal primo dicembre 2016 al 28 febbraio 2017, infatti, sono stati approvati proprio nelle ultime ore  dalla Dirigente della Sezione Politiche Giovanili e Innovazione Sociale, con atto n.59 del 8/6/2017.

Nelle prossime ore i referenti dei progetti valutati riceveranno una comunicazione con l’esito, il punteggio dettagliato e le indicazioni per i successivi passaggi utili alla realizzazione di progetto. I gruppi non finanziati riceveranno invece la comunicazione di esito negativo dall’indirizzo email ufficiale dell’iniziativa e, in seguito, potranno comunque presentare una nuova candidatura.

Se leggete il nome del vostro progetto negli elenchi allegati a piè di pagina e non doveste ricevere a breve alcun tipo di comunicazione, non esitate a contattarci attraverso i nostri recapiti.

Vi ricordiamo che le Commissioni non si fermano mai: nelle prossime settimane i nuovi vincitori del bando PIN saranno pubblicati progressivamente questo sito!

In bocca al lupo ai nuovi PIN e buon lavoro anche a voi!

Scarica l’elenco progetti ammessi al finanziamento.

Scarica l’elenco progetti NON ammessi al finanziamento.

***

A.D.A.S. e AniMApp: due progetti PIN in TV

06 giugno 2017 ore 15:14

Un’accademia delle arti di strada a Bari per sviluppare processi creativi ed educativi indirizzati all’inclusione sociale partendo dalla musica rap che, come raccontano i Bari Jungle Brothers, “prende la periferia e la sposta al centro” e un’app che valorizza il patrimonio artistico-culturale del centro storico attraverso la creazione di itinerari arricchiti da animazioni e contenuti multimediali.

Ecco in breve e rispettivamente A.D.A.S. AniMApp, entrambi progetti PIN supportati dalle Politiche Giovanili della Regione Puglia e ARTI, ai quali è stato dedicato anche servizio di Report incentrato sull’inclusione sociale attraverso la musica e il coinvolgimento dei ragazzi del territorio nella creazione dei contenuti multimediali dell’app.

Per chi si fosse perso il video, andato in onda il 6 giugno su Rai Tre, lo riproponiamo qui. Buona visione!

***